lunedì 11 ottobre 2010

GIOIELLI GOLOSI!



bijoux-chocolat_boules


Sono onorata di avere come ospite Barbara Uderzo, creatrice di gioielli.
Mostre internazionali, riviste del settore e mass media hanno parlato di lei e dei suoi manufatti io invece vorrei parlare con lei, come si parla ad una vecchia amica...sedute dul divano di casa, con un tazza  fumante nelle mani! 
Ciao Barbara, benvenuta!
Grazie Gianly
Te o caffè??
thè...

Zucchero??

un pochino di miele sarebbe perfetto
Non posso credere che bevi il  thè quasi  amaro! Pensavo fossi un'amante dei dolci?!

a dire il vero solo piccole dosi di "dolce"



non è da una persona golosa che nasce l'idea di utilizzare cioccolato e caramelle quale materia per realizzare gioielli;
quello che mi interessa nei materiali alimentari selezionati è l'aspetto e la sensazione che provocano: profumi e gusti dell'infanzia, colori gustosi e superfici morbide e sensuali 
e a volte zuccheri che sembrano preziosi minerali !

Pensa che io invece mangerei uno dei tuoi anelli...dai, scherzo!

bhè...un anello bijoux-chocolat te lo concedo...addenta pure dai ! 



oltre ad esser belli son buoni sai... e son veramente commestibili
...questo è in cioccolato fondente rivestito con frammenti di finissima foglia d'oro puro -che è commestibile... che sapore ha l'oro ?
me lo dici tu ?


Prezioso...come il cioccolato!!




anello bijoux-chocolat



 Ma come ti è venuta l'idea di trasformare in gioiello qualcosa di commestibile??




pensa... 
I primi gioielli commestibili risalgono al 1992 (esposti ad una mostra dal titolo “fedi, anelli epegni d'amore” )
Ho iniziato a lavorare con lo zucchero orzo, la pasta di mandorle, ed altre sperimentazioni con materia dolce perchè mi interessava la simbologia legata al gusto "dolce", ed una sensorialità più estesa di quello che il gioiello tradizionale avrebbe potuto dare...anche se il risultato era un gioiello effimero.
Si trattava di anelli che dovevano essere pegni d'amore!
In seguito ho approfondito l'argomento creando e sperimentando sempre con il "dolce"...
Nel 2004 ho presentato i primi bijoux-chocolat a Torino....fino ad  arrivare alla mostra personale sul tema nel 2008 al Museo della Città e del Territorio di Monsummano Terme...
e poi le performance con i glucogioielli a Torino, Roma, Milano, a Berlino e in Svizzera...

Ognuno dei tuoi manufatti è un vero pezzo di design colmo di significato progettuale, ma quello che più mi colpisce è il senso irreale che un anello o una delle tue collane comunica! Quasi fiabesco. Meringhette, meline, piccolissimi topolini, piccola porcellana...tutto mi ricorda un mondo incantato!!!

parli dei Blob rings...

tris blob rings-food







Anche tu da bambina amavi indossare tutta la bigiotteria della mamma?
sì certo !
Vasi da indossare, piantine grasse fiorite, piccoli giardini da esibire...sono vere opere d'arte!
Ma dimmi la verità, tu indossi i tuoi gioielli??
certo, ma non tutti, non in ogni momento della giornata...
porto comunque sempre una collana Bigolì alla quale ormai sono affezionata 
e sempre in borsa il blob con sushi girl ..pronto per esser messo al dito !




collana bigolì


Esercizio un pò più complesso è passeggiare indossando un succulent ring, tenere in equilibrio l'anello, guardarlo e averne cura...

succulent ring




Direi che jeans e maglietta o abito nero è indifferente...i veri protagonisti diventano gli accessori!
E' mai capitato che siamo stati indossati da una sposa???
non lo so, il matrimonio non è effimero, non glucogioielli per una promessa eterna...
anche se è vero che i ricordi importanti si legano a forti esperienze vissute, spesso collegate a "piccole" cose ...
Ho creato un paio di fedi per una coppia di sposi...fedi in acciaio lucido specchiante !
e anche gli anelli di fidanzamento per una coppia che ha scelto i blob rings, sia lei che lui...
Eppure...una collana di marshmallow...io l'avrei indossata!

bhè per l'evento avrei creato un abito intero fatto di marshmallows !!! 




Insisto con i gioielli commestibili, ma parliamo anche degli altri!!!
anello splash

blob con sushi girl 
Cosa bolle nella pentola della tua creatività??
tante cose...le intuizioni diventano progetti...bisogna dedicare molto tempo a tutto ciò
Saremo certamente le prime ad essere informate sulle tue prossime esposizioni?!
certo ...la prossima tappa è proprio l'esposizione di alcuni glucogioielli all'interno della mostra The new italian design, che la triennale di Milano porta a Instanbul....
E se volessimo qualcosa di personalizzato??
sì è possibile, anzi per me molto divertente creare partendo magari da una miniatura, una pietra, o altro che ha un particolare significato per una persona.
Dacci però qualche indirizzo per poter acquistare un gioiello creato da te!

consiglio prima di visitare il mio sito,



io oltre ad aver sede a Creazzo (Vicenza) ho uno studio a Milano, 
e alcune selezionate gallerie in italia e all'estero espongono parte dei miei gioielli...
vicino a te Gianly ad esempio, a Brescia, la galleria Maurer Zilioli ha alcuni Blob rings...

E' stato un vero piacere chiaccherare con te, all'insaputa del tuo compleanno tra l'altro!
Torna a trovarmi,... per un'altro caffè, ne sarò lieta!

piacere mio
a presto !


fotografie di A.Collini, S.Maraboli e V.Mariani


5 commenti:

  1. Grazie per essere passata a trovarmi, sono proprio contenta che il mio blog ti piaccia :)
    Troppo carino anche il tuo!
    Un abbraccio,
    Federica.
    xoxo

    RispondiElimina
  2. è un blog davvero interessante...le fotografie sono molto belle
    Ilaria

    RispondiElimina
  3. Gianly, sarà la mia innata (ed insana) passione per anelli&Co., ma quelli di Barbara Uderzo sono spettacolari! Voto 10 a blob con sushi-girl.

    bisou
    paola

    RispondiElimina
  4. Adorabile la collana fatta di marshmallows bellissimo anche il blog!... Speriamo ci siano presto anche degli armadi... ;) Alice

    RispondiElimina
  5. tutto bellissimo complimenti di nuovo

    RispondiElimina

Il tuo commento motiva il mio lavoro, grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...