martedì 31 gennaio 2012

Composizione di fiori

Non serve granchè!
Passeggiare e non restare indifferenti agli elementi
che possono essere utilizzati per una composizione,
a volte è più facile di quel che sembra!
Una corteccia, qualche rametto, il taglio dei rami secchi delle rose,
un vecchio vasetto
e qualche fiorellino comprato
al supermercato.
Allenare l'occhio alla ricerca del soggetto giusto
è un'esercizio che vi suggerisco di fare.
Io ho raccolto i miei legnetti, aspettando l'ispirazione. 
Senza fretta. 
Nell'attesa di trovare il fiore più adatto.
Garofani verdi, fresie bianche ed ornitogallo.
Ecco fatto!
Le fresie bianche e il fiore dell'ornitogallo
possono sembrare fiori difficili da reperire, invece si trovano
a mazzetti anche nei supermercati

Posizionate all'interno del vasetto l'oasis imbevuto di acqua
( lasciatelo in ammollo in una vaschetta)
Iniziate a comporre iniziando dall'elemento più ingombrante,
avrete la possibilità di valutare le proporzioni.
Guardate la composizione man mano, allontanandovi.
Non gettate niente finchè non pensiate sia completa,
 perchè ogni piccolo bastoncino potrebbe diventare il vero protagonista.
Buon lavoro
...ed osservate mentre camminate!
Gianly

16 commenti:

  1. Adoro venire qui nel tuo angolo ci sono sempre belle idee e tutte accompagnate da musica suonata divinamente. questa composizione mi piace molto soprattutto per la presenza delle fresie, da sempre il mio fiore preferito; io dovrei molto allenare l'occhio ma chissà che un giorno non decida di cimentarmi. un abbraccio

    RispondiElimina
  2. bellissima composizione Gialy! In questa freddissima giornata una ventata di primavera....
    un bacio
    simonetta

    RispondiElimina
  3. Adoro i fiori.....
    Hai ragione bisogna sempre osservare mentre camminiamo!!
    Un bacione
    Sabry!!

    RispondiElimina
  4. Amo i fiori semplici e non appariscenti e queste composizioni li rendono protagonisti.
    Buona serata!!

    RispondiElimina
  5. Hai ragione osservando la natura e che cio' che ci offre si hanno le ispirazioni piu' belle, necessario poi un tocco dii buon gusto...e a te non manca.
    Un caro saluto
    Marina

    RispondiElimina
  6. Da te è sempre tutto davvero "SPECIAlE".
    Baciotto da Tecla

    RispondiElimina
  7. quando la classe non è acqua!!!
    complimenti qui da te c'è sempre da imparare!
    loredana

    RispondiElimina
  8. Molto minimal come piace a me!

    RispondiElimina
  9. meraviglia...ecco le compisizioni floreali non sono mai state il mio forte...per quanto impegno possa metterci non riesco mai a creare qualche cosa di bello...la tua è bellissima!

    RispondiElimina
  10. Semplice sì, ma ci vuole sensibilità e amore x creare delizie con poco :-)

    RispondiElimina
  11. beautiful even without a translation! lovely greetings

    Maria

    RispondiElimina
  12. Troppoooo bravaaaaaaaa
    Anna

    RispondiElimina
  13. E' una bellissima composizione, complimenti! Ciao Arianna

    RispondiElimina
  14. serve un animo sensibile e amore nello sguardo.bravissima Gianly!
    Monica

    RispondiElimina
  15. Grazie per i tuoi suggerimenti e idee di cui farò sicuramente tesoro.

    RispondiElimina
  16. Bene, al primo step ci sono, anzi, vado in giro con un paio di forbici in borsa, non si sa mai cosa la natura ci può offrire....semmai cado al secondo step, quello della disposizione ma vabbè, si può sempre migliorare :)

    RispondiElimina

Il tuo commento motiva il mio lavoro, grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...