lunedì 23 aprile 2012

Che palline di riso!

A volte, è proprio il caso di dirlo!!!
Che palline...di riso!



A chi non è avanzato almeno un pò di risotto?
Contiamo i pugnetti, ne aggiungiamo uno per la pentola,
uno in più perchè non si sa mai...
e alla fine avanza sempre!
Ma niente paura...non andrà buttato!

Trasferite il vostro risotto ( qualsiasi "modello" sia)
in una ciotola, aggiungete un uovo, mescolate
e con le mani leggermente umide,
 preparate delle piccole palline.
Infilate al centro un cubetto di formaggio che possa sciogliersi.
Rotolate le palline in un piatto fondo
contenente un rosso d'uovo
ed in seguito
nel pane raffermo grattato.
Riscaldate dell'olio di semi adatto alla frittura,
immergete per qualche minuto le palline.

Adagiatele sulla carta assorbente,
 infilatele con un bastoncino di legno
e
servite l'aperitivo!


Con questa ricetta, partecipo al contest del blog 
"Chi non risotta in compagnia..."
Ely ... la prima persona che ha seguito il mio blog quando è nato!

Slurp!
Gianly


7 commenti:

  1. buona e geniale questa ricetta...in bocca al lupo per il contest!
    baci

    RispondiElimina
  2. bella ricettina... passoa nche io a trovare Ely! Tra l'altro abitiamo abbastanza vivine!

    RispondiElimina
  3. Gorgeous food - look so much forward to the cucina italiana :)
    See you soon Gianly - and have a nice trip to Holland,
    Axx

    RispondiElimina
  4. Non saprei dire se la ricetta che ci hai proposto sia più bella o più buona, comunque tu ci tenti....ho provato la ricetta della torta salata ed e' piaciuta molto, queste palline sembrano essere appetitose e sfiziose, domani risotto e speriamo che avanzi!
    Baci
    Marina

    RispondiElimina
  5. Viene voglia di mangiarle solo a vederle!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Found your lovely blog via Anya!

    Must be so nice to meet a blogfriend!

    Have a wonderful weekend!
    ♥ Franka

    RispondiElimina
  7. Grazie amica mia!!!!! Molto molto appetitose le tue palline!!!! Aggiorno subito! Baci

    RispondiElimina

Il tuo commento motiva il mio lavoro, grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...