giovedì 12 novembre 2015

Grazie a Parigi, ristorante

Se sei a spasso per le strade di Parigi non puoi perderti
GRAZIE 
il ristorantino nato dalla penna di una strepitosa Stéphanie Cohen,
al 91 del Boulevard Beaumarchais, 
a pochi metri dal concept store MERCI
sempre della famiglia Cohen.


































                           Volutamente consumato dalla patina del tempo,
rude e grattugiato,
scuro e sorprendente
ecco uno di quei locali in cui percepisci la poesia dai dettagli.
Lamiera ondulata, vecchie cassette in legno, muri dimenticati
parlano d'amore, 
dialogano senza arroganza con frammenti di tappezzeria floreale e con un sottofondo di musica jazz.

La luce che proveniente da due grandi bow window invade senza interferire, 
conferendo un aria retro.
 Poltrone in cuoio, bauli e appoggiati alle pareti pannelli che compongono la parola AMORE.


                             























 
                            La cucina si ispira a quella italiana,
 gli ingredienti di prima qualità arrivano direttamente da casa nostra,
 il personale è italiano con quel meraviglioso accento francese.

 si è autoinvitato per brindare con la sua miscela speciale in questo incantevole locale.

E cosa posso aggiungere se non la prossima immagine per far sapere quanto ho gradito!



























Ça va sans dire:
GRAZIE!
Gianlidia

1 commento:

Il tuo commento motiva il mio lavoro, grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...